domenica 30 giugno 2013

CARNEVALE DELLA FISICA #44

Benvenuti a "Geofisicando – Viaggio al centro della Terra"

Il tema di questo mese proponeva un fantomatico viaggio al centro della terra invitando a contribuire nella divulgazione scientifica per lo più i miei simili, cioè i Geologi. Fermo restando che la competizione era estesa a tutti quelli che come me sono interessati al meraviglioso mondo della Natura, intesa in tutti i suoi aspetti.

Il mio è un  blog giovane, in attività da pochi mesi, non ancora conosciuto, ma capace di accogliere questa grandiosa festa di contributi scientifici con tutti gli onori che vi spettano.
In questa mia isola del web sono approdati i vostri eccezionali post e articoli, scintille di un grande fuoco di artificio esploso in questo 30 giugno 2013.

Leggerete racconti fantastici, articoli di svariate discipline come Geologia, Fisica, Astronomia, Storia della Scienza, vedrete video entusiasmanti, scoprendo anche in due post di diversi autori, come si possano rappresentare il moto dei pianeti del nostro Sistema Solare e le loro dimensioni.

Diamo il via alla festa elencando i vostri contributi in ordine di arrivo:

E’ stata Margherita Spanedda, curatrice del blog unpodichimica che ha iniziato l’invio dei contributi. Un po’ di tempo fa ha scritto dei racconti di improbabili gite al centro della terra con J. Verne, Dante e Alice. E’ un itinerario affascinante tra letteratura e scienza. Un contributo da leggere anche nelle nostre prossime vacanze.
Ve li propongo immediatamente al link:




Enrico Miotto sul sito web lavorincorso-museoscienza ha contributo con un tema di grande attualità che ci riporta alla mente il terremoto accaduto l’anno scorso in Emilia. Il fenomeno della liquefazione del suolo è quello infatti che ha contribuito a danneggiare anche edifici ritenuti antisismici. Avviene in depositi sabbiosi e/o limosi che normalmente sono solidi ma che in condizioni di saturazione e sollecitati da un evento sismico si fluidificano. Gli edifici posti sopra a questi terreni affondano o si ribaltano, come si vede molto chiaramente dal video.

SABBIA + ACQUA = FENOMENI INTERESSANTI





Filippo del blog fili007.altervista.org è alla sua seconda partecipazione al Carnevale della Fisica. Ci presenta un pregevole contributo sul nostro Sistema Solare. Utilizzando uno dei più famosi software di geometria dinamica chiamato Geogebra ha costruito un modello di sistema solare calcolando tutte le orbite dei pianeti.
Basta solo pigiare play per vedere i pianeti percorrere le loro orbite ellittiche colorate attorno alla nostra stella.

Il sistema solare moderno con Geogebra




Leonardo Petrillo di scienzaemusica.blogspot.it già affezionato al Carnevale della Fisica ha contribuito con un post ispirato al tema proposto, del quale ha fornito anche una breve presentazione: il post è incentrato su uno dei terremoti più devastanti della storia, quello di Lisbona del 1755, ma che contribuì ad una sorta di “rivoluzione” nel modo di osservare i fenomeni e i disastri naturali. Particolare attenzione è infatti rivolta al dibattito, scaturito dopo il violento sisma, relativo alle cause del medesimo, un dibattito che interessò filosofi del calibro di Leibniz, Voltaire, Rouseau e Kant, oltre che l’imminente figura di Pombal. Come scrive Leonardo, per la prima volta un terremoto venne considerato un fenomeno naturale da un illuminato capo del governo, quale fu il Marchese di Pombal. In questa occasione vennero seminati i primi concetti antisismici che vennero poi migliorati da A. Mohorovicic agli inizi del 1900 dopo il devastante terremoto della valle di Kupa in Croazia.
Vi lascio a questa lettura emozionante al link:

Un sisma "rivoluzionario": il terremoto di Lisbona del 1755




banner Scientificando

Partecipa con 7 post  la Prof.ssa Annarita Ruberto del blog tutto-scienze. Toccano innumerevoli argomenti, dalla Fisica, all’Astronomia, ai grandi scienziati che hanno contribuito alla divulgazione scientifica come R. Feynman. Divertente e allo stesso tempo interessante l’ultimo contributo di Annamaria nel quale ci propone il film più piccolo del mondo. Protagonisti sono gli atomi del fantastico mondo delle nanotecnologie provenienti dalla ricerca dei laboratori IBM.


Contribuisce a questi balli carnascialeschi anche Paolo Pascucci del blog questionedelladecisione con l’invio di tre graditissimi post.
Nel primo giro di danza ci fa vedere un’animazione ben fatta di un disegnatore specializzato in illustrazioni scientifiche. Ad amplificare l’interesse già dimostrato da Filippo per il Sistema Solare, in questo post ci rendiamo conto delle dimensioni dei pianeti, del sole e delle stelle.

Poi, come Annarita Ruberto, ci propone di vedere un filmato di R. Feynman  tratto questa volta da un’intervista della BBC.


Richard Feynman: Cosa fanno gli scienziati? Giocano a scacchi (con la natura)

Nell’ultimo giro di danza pone l’accento sulla presenza di vita aliena là fuori, passando per lo sviluppo di nuove tecnologie e l’aumento della potenza di calcolo. Godetevi una animazione eccezionale, semplice, divertente, in inglese.

 Extraterrestri: dove sono tutti quanti?



Ha centrato perfettamente il tema lanciato in questa edizione del Carnevale della Fisica, il Geologo fiorentino Aldo Piombino con un contributo sulla tettonica delle placche. Pone l’accento sulle forze che guidano i movimenti delle zolle tettoniche in relazione alle correnti convettive all’interno del mantello. Un viaggio esaltante alla scoperta dei fenomeni naturali che operano nelle profondità del nostro pianeta a forgiare imponenti catene montuose quali l’Himalaya e le Ande.


Buona lettura al link:
Il carburante della tettonica a placche



Etna Gravità Zero ci ricorda che l'Etna è entrato nel patrimonio mondiale dell'Unesco.   "I crateri, le ceneri, le colate di lava le grotte di lava e la depressione della valle del Bobe, fanno del monte Etna una destinazione privilegiata per la ricerca e l'educazione" continuando ad avere un ruolo importante, capace di influenzare "la vulcanologia, la geofisica e altre discipline di scienza della terra". "La sua notorità, la sua importanza scientifica, i suoi valori culturali e pedagogici sono - conclude l'Unesco - di importanza mondiale".




Stessa "sorte" capitata al Monte Fuji. Il vulcano giapponese è stato scelto invece per il suo cono quasi perfetto, coperto di neve per 10 mesi l'anno, che ha ispirato gli artisti all'inizio del XIX secolo con una ''profonda influenza sullo sviluppo dell'arte occidentale'' contribuendo a farlo diventare un'icona mondiale, ma anche per essere diventato un luogo di insegnamento e ascetismo per i monaci buddisti e pellegrinaggio per i suoi fedeli. 



Il mio contributo ha voluto mettere in relazione due grandi uomini che si sono distinti in due settori diversi: J. Verne con il suo libro "Viaggio al centro della terra" e Andrija Mohorovičić il noto sismologo croato, al quale è stato dedicato il limite crosta-mantello conosciuto come "Moho". Ad entrambi fu donato il segreto di aprire con la chiave dell'immaginazione la serratura che da accesso a mondi sconosciuti ed inesplorati.


GEOFISICANDO - INTRECCI TRA VIAGGI DELLA FANTASCIENZA E SCIENZA


A conclusione di questo 44esimo Carnevale della Fisica mi sento di porre a me e a tutti voi una domanda, forse un  po’ provocatoria. Ho constatato il numero limitato di contributi inerenti il tema lanciato per questo mese di giugno 2013. Mi sento certamente un po’ meno sola dopo aver ospitato questa manifestazione, ma mi piacerebbe confrontarmi con altri esperti e/o appassionati del mio settore.
Con l’intento di diffondere qualcosa in più in merito a discipline che amo come la Geologia e la Paleontologia, vi lancio dalla mia isola del web  a question in the bottle, sperando che qualcuno nell’oceano sconfinato della blogsfera la raccolga:

A che punto è la divulgazione scientifica nelle Scienze della Terra?

Ho avuto l’impressione che la divulgazione scientifica in questa disciplina sia un po’ trascurata. Per la precisione mi sembra che lo studioso di Scienze della Terra in tutte le sue sfaccettature sia una “specie”che si debba ancora evolvere nella diffusione a 360° di questa disciplina.
Sono consapevole che parlare in termini divulgativi di una Scienza presenti delle difficoltà. Presentare teorie complesse, evidenziare processi invisibili, usare un linguaggio semplice e corretto evitando termini comprensibili solo agli esperti  è un match che dovremmo però tentare di vincere.
E’ una sfida aperta a tutti, quella che vi lancio. E’ un modo per interrogarci su quanto potremmo ancora fare nella divulgazione scientifica delle Scienze della Terra, con il proposito tra qualche anno, di promuovere un’altra volta questo bellissimo Carnevale della Fisica.

Con fiducia mi auguro che qualcuno mi venga a salvare da questo isolamento.

Grazie a tutti
Tiziana Brazzatti

Nel frattempo ricordatevi del prossimo Carnevale della Fisica #45 che si terrà il 30 luglio 2013 sul nuovo blog ospitante. Il suo nome lo troverete su:

Per chi volesse ospitarlo può scrivere a:
redazione@gravita-zero.org



Nella stessa giornata di stesura di questo post, 29 giugno 2013, la scienza italiana è stato colpita da un lutto. Si è spenta all'età di 91 anni l'astrofisica Margherita Hack.
Vorrei rendere omaggio a questa grande scienziata e divulgatrice dedicandole questo Carnevale della Fisica #44.

www.gravita-zero.org/2013/06/ci-lascia-margherita-hack-lastrofisica.html




25 commenti:

  1. Fantastico Carnevale Tiziana! Ricco di contributi che si prennunciano davvero interessanti. Li leggerò con grande piacere.
    Complimenti e buon Carnevale a tutti!

    Margherita Spanedda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Margherita! Grazie per i tuoi incoraggianti complimenti. Buon Carnevale anche a te e buona lettura.
      Tiziana Brazzatti

      Elimina
  2. Buongiorno Tiziana. Intanto, lieta di fare la tua conoscenza, seppur virtuale. Mi riprometto di Parlare di Dinosauro Antonio ai miei ragazzi di terza media, il prossimo anno scolastico, nell'ambito dello studio della Geologia e della Paleontologia, cui dedico molta attenzione all'interno del programma annuale di Scienze.

    Per rispondere, in parte per quanto mi riguarda, alla tua domanda finale...avrei voluto partecipare anche con dei post a tema, ma in questo periodo sono stata fagocitata dagli esami, che sono teminati proprio ieri. I post partecipanti erano invece già belli e pronti.

    Complimenti vivissimi per l'allestimento della kermesse e buon Carnevale della Fisica a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annarita, anch'io insegno matematica e scienze alla scuola media e come te sono stata frullata dagli esami di terza media. Grazie per i complimenti. Se vuoi puoi visitare anche il mio sito web dedicato al dinosauro Antonio.
      www.dinosauroantonio.it

      Complimenti anche a te per i tuoi blog fantastici.

      Elimina
  3. ...dimenticavo! Apprezzo moltissimo la dedica di questa edizione alla grande Margherita Hack.

    RispondiElimina
  4. Nice Post and Appreciated your support. Thank you so much for sharing such a detailed information. We are proud that clients hold against using our moving company.
    movers and packers in dubai
    Movers in Dubai

    RispondiElimina
  5. Thanks you
    100% Guaranteed Services
    We can provide the Fast and reliable 100% Guaranteed Services within the agreement. Our work will be satisfied to you.Movers and Packers in Dubai Movers and Packers in DubaiMovers and Packers in Dubai

    RispondiElimina
  6. Great...!I Really Really Thanks to you Experts blog writer I like it and same as one of our blog like
    Movers and Packers in Dubai

    RispondiElimina
  7. Best House Movers and packers in dubai are you looking for a expert shifting shifting agency. A transferring business enterprise that may offer low priced, reliable and moreover nicely timed packing and moving offerings inside the uae.Thanks to you Experts blog writer I like it and same as one of our blog like Movers and Packers in Dubai

    Movers and Packers in Dubai

    House Moving Companies in Dubai
    http://moverspackers-dubai.com/2019/01/26/movers-and-packers-in-dubai

    RispondiElimina
  8. as a Head office with branches network in Dubai Sharjah Abu dhabi Ajman Al ain. We have skilled team /staff of Packers /Managers to assist for all your packing and moving needs, Customs clearing agent, Freight Forwarding Service, Goods transportation, House shifting and relocation, Cargo services Movers and Packers in Dubai

    Movers and Packers in Dubaihttps://moversandpackersdubai.com/category/movers-and-packers-in-dubai/

    House Moving Company in Dubai
    https://moversandpackersdubai.com/category/house-movers-and-packers-in-dubai/

    RispondiElimina
  9. Movers and packers in dubai are you looking for a expert shifting shifting agency. A transferring business enterprise that may offer low priced, reliable and moreover nicely timed packing and moving offerings inside the uae.Thanks to you Experts blog writer I like it and same as one of our blog like Movers and Packers in Dubai

    Movers and Packers

    Moving Company in Dubai
    http://moverspackers-dubai.com/2019/01/26/movers-and-packers-in-dubai

    RispondiElimina